sabato 20 ottobre 2012

Salem, la città delle Streghe


Sulla costa settentrionale del Massachusetts, Stati Uniti, a soli 25 chilometri da Boston, sorge la cittadina di Salem detta anche "la città delle streghe", dall’infausta caccia alle streghe che risale al lontano 1692. La cittadina è talmente caratteristica da essere usata come set cinematografico ideale di numerosi film e serie Tv, come Bewitched, Hocus Pocus di Disney ecc.

E' anche il luogo ideale per la festa di Halloween che si tiene da vent'anni e che qui dura tutto il mese di ottobre, raggiungendo il culmine nella notte tra il 31 e l'1 novembre. Per tutto il perido si svolgono gli Haunted Happenings (eventi stregati). La grande kermesse di stregoneria prende il via dopo il tramonto, quando la gente si raduna nel cuore della città, con costumi caratteristici per la più grande parata d’inizio dei festeggiamenti, partendo da Shetland Park fino al Salem Common, il parco cittadino.

A partire da questo momento l’intera cittadina è costantemente in festa. Si tengono mercatini, intrattenimenti, eventi gastronomici, lettura delle carte, balli in maschera ecc. La notte di Halloween le streghe danno il benvenuto agli stranieri giunti a Salem da tutto il mondo. E’ una notte che richiama lo spirito della morte che vaga tra il pubblico durante Samhain, l’antico nome di Halloween.

L'appuntamento per tutti è al Salem Witches Halloween Ball, il gran ballo delle streghe. Per l’occasione si svolge un rituale sacro di tamburi, giudicato tra i party più frizzanti dell’Halloween americano. Da tempi immemori le streghe hanno usato questa festività sacra per onorare la morte, i segreti divini nascosti e celebrare la magia. Da non perdere, il Salem Witch Museum, con audioguida anche in italiano.

http://viaggi.virgilio.it/reportage/america_nord/salem_halloween.html

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...