martedì 20 marzo 2012

Irlanda: Isola di Smeraldo e Tigre celtica

Soprannominata l'Isola di Smeraldo o la Tigre celtica, terra di musica, leggenda e croci celtiche, l'Irlanda è un luogo di straordinaria bellezza ricco di magia anche grazie a una tradizione popolare ancora molto viva, legata al mondo di elfi, fatine e boschi. Terra natale di scrittori straordinari dal calibro di James Joyce, Oscar Wilde, Beckett e dalla musica travolgente e persone accoglienti, l'Irlanda è disseminata di monumenti, castelli e d'innumerevoli impronte dei secoli passati, ricchi di fatti eroici, ma anche di sanguinose battaglie, che consentono a storia e leggenda di mescolarsi in modo assolutamente affascinante. Dalla famosissima Saint-Patrick, la festa nazionale, ai suoi numerosi festival, non mancano le occasioni per divertirsi nella patria della famosa birra Guinness.

Irlanda

Come arrivare, come muoversi

In aereo: Dublino e Belfast sono collegate ai quattro aeroporti internazionali di Londra e ci sono anche voli provenienti da alcune città inglesi di provincia. Diverse grandi città europee hanno voli diretti per l'Irlanda. Come muoversi: Il modo migliore per visitare l'Irlanda è spostarsi con l'auto, specialmente perché molti luoghi di interesse turistico non sono serviti dai trasporti pubblici. L'autonoleggio però è costoso.

Cultura

Tra tutte le arti quella in cui gli irlandesi si sono maggiormente distinti è la letteratura. Trascorrere una serata saltellando ai ritmi della musica tradizionale irlandese è una delle gioie di un viaggio in Irlanda. In genere la musica tradizionale è eseguita da violino, tin whistle, tamburo di pelle di capra e cornamusa. L'inglese è la lingua principale dell'Irlanda, ma è parlato con un'intonazione cantilenante e una struttura sintattica particolare. In alcune zone dell'Irlanda occidentale e meridionale la lingua madre è ancora l'irlandese

irlanda-

Clima

In inverno la temperatura scende sotto lo zero solo per brevi periodi e cade poca neve. In estate non fa molto caldo (raramente la temperatura raggiunge i 30°C); in questa stagione il clima è piacevole e c'è luce fin verso le 23.

Gastronomia

L'Irlanda è una di quelle nazioni in cui il pasto principale è la colazione; eggs&bacon (uova e pancetta) accompagnate da fagioli, pane tostato e una tazza di latte o cappuccino, talvolta anche birra. Tra le bevande troviamo l'Irish Coffee, caffè con whiskey e panna; il Jameson, originale whiskey irlandese e la birra, stile di vita dell'Irlanda

Irlanda..

Eventi, feste

Il 17 marzo Dublino si anima per la Festa di San Patrizio, con festeggiamenti che iniziano sin dal 12 marzo con un calendario ricco di eventi che trasformano la capitale in un palcoscenico con musicisti e artisti di strada provenienti da tutto il mondo. Il momento clou della festa è la giornata conclusiva del 17 marzo con la St. Patrick's Day Parade, ovvero la parata di carri allegorici con tanto di festa mascherata. Tra le varie manifestazioni spiccano il Dublin Film Festival nel mese di febbraio, il torneo di rugby delle 6 nazioni, cui partecipa anche l'Italia, sempre a febbraio, il St. Patrick Day, il 17 Marzo, il Bloomsday a giugno dedicato a James Joyce, il Dublin Horse Show ad agosto, importante manifestazione equestre e l'Ireland Football Final a settembre, dedicata al football gaelico.

Attrattive

Dublino, che offre una vasta gamma di risorse culturali e turistiche. Inoltre i centri più interessanti sono Waterford, Cork, Galway e a Belfast. La costa irlandese è una delle principali attrattive per gli amanti dell'on-the-road: regala alcuni dei tratti più spettacolari, tra scogliere a picco e natura selvaggia.

Costo vita

L'Irlanda è un paese costoso, ma i prezzi variano a seconda delle zone.

Sanità

I servizi di pronto soccorso sono discreti. Buona la reperibilità di farmaci. Non si richiedono vaccinazioni obbligatorie. Non si segnalano difficoltà particolari per eventuali rimpatri d'emergenza sanitaria.

Sicurezza

Evitate di circolare durante le ore notturne: non mancano molti casi di microcriminalità.

Ambiente

La zona più attraente è sicuramente la costa occidentale; la contea di Galway ospita bellezze naturali quali il Parco di Connemara, situato sugli omonimi monti; le scogliere di Moher, spettacolari strapiombi sull'oceano atlantico; la cittadina di Galway, capoluogo caratteristico della contea.

Shopping

L'Irlanda offre una notevole quantità di prodotti artigianali da ammirare ed acquistare, per cui non vi sarà difficile trovare in ogni Contea il prodotto specifico di produzione locale, per esempio: le lane ed i maglioni delle isole Aran, i cristalli di Waterford, i pizzi di Limerick, il marmo verde e lucido del Connemara.

Divertimenti

Tra i diversi festival che si tengono durante l'arco dell'anno segnaliamo il Dublin International Film Festival, nel mese di febbraio e il più importante Festival del rock irlandese, che si tiene il primo week-end di agosto nella contea di Tipperary. Halloween, l'oramai popolare Festa delle Streghe, è di casa! Antica tradizione del popolo irlandese, si festeggia ogni anno la notte del 31 ottobre, la notte in cui streghe, scheletri, diavoli vagano per le strade delle città.http://viaggi.it.msn.com/destinazioni/articolo.aspx?cp-documentid=149912655

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...