venerdì 9 settembre 2011

Antelope Canyon, immagini suggestive

Sembrano paesaggi che fondono idee, innovazioni e colori dei grandi artisti del ventesimo secolo. Sembrano scenari che associano concezioni futuriste ad altre bucoliche e paesaggistiche. Ma è tutto vero, tangibile, reale. Ed è sotto gli occhi di tutti, nelle splendide terre dell’Arizona, che abbiamo avuto modo di conoscere per i paesaggi similari della famosa The Wave, anche nota come l’Onda. Se nel caso precedente si trattava di onde, flussi e movimenti rocciosi di una formazione rocciosa arenaria alla frontiera dello Utah, sulle pendici del Coyote Buttes, l’Antelope Canyon offre visioni e suggestioni decisamente diverse.

Se i canyon tradizionali sono ampi e profondi, a seguito dell'azione continua e della forza dirompente dei fiumi e delle loro acque, nel corso di tante ere geologiche, gli "slot canyon" sono formati dall'azione erosiva improvvisa, in un breve arco temporale, di grosse azioni temporalesche. Flussi di acqua imperversano verso valle con violenza e velocità su una roccia che diventa sempre più fragile e modellabile, formando questi canyon, ossia strette aperture nella roccia.

E’ certamente uno dei luoghi più visitati nell'area di Page. Se fino a qualche anno fa erano in pochi a conoscerlo, oggi, grazie alle immagini di bravi fotografi sparse per il web e ad un passaparola per fans del genere naturale-surreale, è ormai impossibile che i turisti che raggiungono il territorio limitrofo non si concedano una escursione fin qui.
Il canyon di Antelope si trova poco fuori Page, a sud lungo la Hwy-98, in territorio navajo. L'accesso è possibile solo tramite tour organizzati, meglio se a bordo di un furgoncino dopo aver pagato il biglietto d'ingresso. Questi costano tra i 25 ed i 30 dollari, per una visita guidata che, compresi gli spostamenti, occupa circa 75 minuti, di cui 45 all’interno dell’Antelope.

Le partenze dei tour sono frequenti, quindi non vi troverete a fare lunghe file sotto il sole. E’ consigliabile però quello di mezzogiorno, che vi permetterà di vedere i raggi del sole a picco entrare dall'alto del canyon. E’ possibile vedere l'Antelope Canyon attraverso gli occhi di un Nativo-Americano Navajo: il tour, un commercio di proprietà Navajo, fornisce infatti guide provenienti da Page, che arricchiscono la scoperta delle bellissime rocce con leggende autoctone.

Attenzione, controllate le previsioni del tempo: prima di raggiungere il canyon, conviene accertarsi che il tempo non minacci pioggia.
http://viaggi.libero.it/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...