giovedì 25 agosto 2011

LA NOTTE DELLA TARANTA

Anche quest?anno il 27 agosto, il Convento degli Agostiniani a Melpignano, si offrirà come sfondo per ?La Notte della Taranta?, il più grande festival europeo dedicato alla musica tradizionale.

Un evento unico che attira ogni anno oltre 200.000 spettattori, fra il Festival itinerante e il Concertone Finale. Già da la seconda settimana di Agosto fino alla fine del mese le note della pizzica illumineranno i le notti dei comuni della Grecìa Salentina (Calimera, Carpignano Salentino, Castrignano dei Greci, Corigliano d?Otranto, Cutrofiano, Martano, Martignano, Soleto, Sternatia e Zollino) e delle tappe di Lecce, Cursi, Alessano e Galatina.

Come ogni anno, grazie alla Fondazione ?La Notte della Taranta?, prenderà vita per la 14 edizione un festival che ormai si configura come uno dei principali fattori della rinascita culturale e turistica della Puglia. Il festival prenderà il via giovedì 11 agosto e si concluderà con i concerti itineranti giovedì 25 agosto.

Un progetto artistico che si rinnova di anno in anno, grazie anche ai Maestri Concertatori che negli anni hanno dato il loro contributo unico. Da Stewart Copeland, batterista dei Police e oggi vero e proprio ambasciatore della Taranta nel mondo ad Ambrogio Sparagna, con cui è nata l?Orchestra Popolare ?La Notte della Taranta?, passando per le esperienze straordinarie firmate da Joe Zawinul, Vittorio Costa e Mauro Pagani.

Dopo aver solcato con il suo minimalismo sentimentale i ritmi della tradizione salentina, proiettandola in una dimensione internazionale con le due recenti date tutto esaurito al prestigioso Barbican Centre di Londra, LUDOVICO EINAUDI torna il 27 agosto sul palco di Melpignano per l’edizione 2011 de “La Notte della Taranta”.
Dedicato quest’anno alla memoria del grande cantore Uccio Aloisi, scomparso lo scorso ottobre, il più grande festival musicale dedicato al recupero e alla valorizzazione della pizzica salentina è promosso e organizzato dalla Fondazione La Notte della Taranta, con Regione Puglia, Provincia di Lecce, Unione di Comuni della Grecìa Salentina e Istituto Diego Carpitella.

Anche in questa edizione, il festival itinerante sarà un lungo percorso sonoro che ospiterà i gruppi più rappresentativi della scena della pizzica salentina, con progetti speciali e produzioni originali, e si concluderà con il Concertone di Melpignano. http://www.lanottedellataranta.it

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...