giovedì 25 agosto 2011

Apre il Memorial 10 anni dopo l'11 Settembre

A dieci anni dagli avvenimenti dell'11 settembre 2001, apre il Memorial, un tributo alle 3.000 vittime degli attentati del 2001 e del 1993. Il sito, che sorge a Lower Manhattan sullo spazio occupato dal World Trade Center, sara' accessibile al pubblico a partire dal 12 settembre 2011, mentre per i familiari delle vittime sara' organizzata una cerimonia ufficiale l'11 settembre. Due grandi fontane, di 4.000 mq l'una sono state costruite nel punto in cui si trovavano le Torri Gemelle, con pareti d'acqua che nel complesso formano la piu' grande cascata del Nord America, circondate da un bosco di 400 querce. I nomi delle vittime degli attacchi del 2011 e del 1993 sono scolpiti su pannelli in bronzo lungo tutto il perimetro delle vasche, un ricordo imponente che rievoca il sentimento di perdita provocato da una tragedia senza precedenti per gli Stati Uniti. Una volta che il Memorial sara' aperto, i visitatori potranno avere una panoramica dei lavori di ricostruzione in atto nell'area che sara' completata con i1 World Trade Center, il grattacielo piu' alto degli Stati Uniti, e con il 9/11 Museum, il museo in memoria dei tragici eventi che sara' inaugurato nel settembre 2012. Nell'attesa del completamento dei lavori, per accedere al Memorial sara' necessario riservare un pass, completamente gratuito, che puo' essere richiesto su 911memorial.org. L'accesso al 9/11 Memorial si trova all'intersezione tra Albany e Greenwich Street ed e' raggiungibile con i mezzi di trasporto pubblico o prenotando un tour con Statue Cruises, New York Water Taxi, NY Waterway, Gray Line New York Sightseeing, Big Taxi Tours, Academy Bus, Hampton Luxury Liner e Suburban Transit, che include il pass del Memorial e la visita delle icone simbolo di Lower Manhattan. Per maggiori informazioni, 911memorial.org
La visita del sito e del museo e' l'occasione anche per scoprire Lower Manhattan, il cuore del mondo finanziario, che dal Financial District fino a Battery Park City e all'area lungo il porto di New York, ha assistito negli ultimi 10 anni a una vera e propria rinascita, diventando uno dei principali poli di attrazione della citta'. Le strette strade riportano indietro ai tempi di New Amsterdam, piu' di 400 anni fa accanto a uno spirito sempre piu' vivace e ricco di novita'.
La scelta di hotel in quest'area della citta' e' molto vasta: l'ultimo della collezione W di Starwood, che ha aperto lo scorso anno, e' il W New YorK Downtown che con 217 camere e 58 piani, racchiude in se' tutto lo stile glam di Manhattan. Altro nuovo indirizzo, questa volta firmato Hyatt, e' l'Andaz Wall Street in stile contemporaneo e minimal-chic arricchito da tocchi di colore, con una palestra e la spa a disposizione degli ospiti. http://www.agi.it

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...