domenica 6 marzo 2011

Un tour tra i set più famosi a New York

Finalmente un tour per gli appassionati della serie TV "Sex and the City". Poter vivere e non solo visitare i luoghi dove le quattro fashion girls vivono le loro avventure amorose e non, contando sulla cornice di una splendida New York.

Oltre alle classiche mete della Grande Mela quali Times Square, Broadway o la Fifth Avenue con i suoi splendidi negozi per le shopping addict, prendono un ruolo di tutto rispetto nuove e interessanti mete.A Midtown Manhattan per esempio le amanti della serie non scorderanno il momento in cui Carrie dà il suo addio a Mr. Big nel fantastico Hotel Plaza o l’atteso momento in cui Charlotte sceglie l’anello che suggellerà il suo fidanzamento con il dott. Trey McDougal., rigorosamente griffato Tiffany &Co.

Poco distante da Central Park troviamo il principesco Park Central , uno dei migliori hotel situato nella zona piu’ centrale di Manhattan. Sempre nel cuore della Big Apple troviamo l' Upper West Side di Manhattan, zona residenziale dove l’Hotel Belleclair spicca per il suo comfort, perfetto per coniugare totale relax con un soggiorno davvero piacevole.

Per tutte le amanti dello shopping “alla Carrie”, non possiamo non menzionare il Greenwich Village & Soho, zona ricchissima di boutique che vantano abiti di stilisti quali Marc Jacobs, Ralph Lauren, Toosh e Lulu McGuinness. Passando da una vetrina all’altra sarà d’obbligo l’aperitive- time e qui i tortini del Magnolia Bakery saranno solo l’inizio di una serata che proseguirà allo Scout , il famoso bar di Steve e Aidan: un classico per Miranda e Carrie.

Non è un modo di dire: le vie dello shopping a New York sono davvero infinite! Sulle orme degli insegnamenti di Carrie, rinnoveremo il guardaroba al Meat Packing District, dove troveremo capi firmati Christian Louboutin, Alexander McQueen, Stella McCartney e Diane von Furstenbeg, ovviamente in esculusiva! Per gli amanti del buon cibo non mancheremo di fare tappa alla cucina asiatica di Buddakan, tra la 16th e la 75th di Ninth Avenue, location celebre per essere stata vera e propria scenografia dei festeggiamenti prematrimoniali di Carrie e Big.

È invece dalla suite del famoso Plaza Athenee di Parigi che si è affacciata Carrie in una delle ultime puntate della serie. Anche gli amanti della cultura non resteranno delusi: la famosa biblioteca di New York è infatti l’edificio storico scelto da Carrie per convolare a nozze con Mr. Big. http://viaggi.libero.it

La New York cinematografica, quella dove sono state girate alcune delle scene più famose della storia del cinema. Per circa 40 dollari la Screentour fa sognare i turisti a occhi aperti, perché in una città tra le più filmate al mondo (per un giro d'affari di circa 5 miliardi di dollari l'anno), dietro ogni grattacielo, ad ogni strada, ad ogni monumento o ristorante, può celarsi un set cinematografico. Su e giù per l'Upper West Side, partendo da Columbus Circle, all'angolo di Central Park, si scopre che nelle famose torri gemelle guardate a vista da Cristoforo Colombo ci abitano Bruce Willis, Jay Z e Beyoncé. Basta poi guardare a sinistra per scoprire che nel grande palazzo bianco, sede del museo delle arti e del design, agli inizi degli anni '80, sono arrivati i famosi acchiappafantasmi protagonisti del film 'Ghostbusters'. L'appartamento infestato dagli spiriti dove invece vive Dana Barrett (Sigourney Weaver) la donna che li ha assoldati, è qualche isolato più a nord, al civico 55 di Central Park West. Sempre a Central Park West, una delle aree più costose di Ny, all'altezza della 72ma, c'é Il Dakota Building, dove abitava John Lennon e dove l'ex Beatle è stato ucciso. Yoko Ono vive ancora lì e l'edificio è uno dei protagonisti del film di Roman Polanski 'Rosemary's Baby' (Nastro rosso a New York), con Mia Farrow.

Anche Woody Allen ha girato scene al Dakota, per 'Anna e le sue sorelle'. 'C'é posta per té è una sorta di West Side Story bis. Il film è girato non lontano da dove abitavano gli Sharks nel musical di Leonard Bernstein e il famoso negozio dietro l'angolo di proprietà di Kathleen (Meg Ryan) si trova sulla 69ma strada all'angolo di Columbus Avenue. Nella realtà, la piccola libreria destinata ad essere inghiottita da un colosso come Barnes & Noble, era un negozio di gastronomia, 'Maya Schaper Cheese and Antiques', e ha chiuso i battenti nel 2008. Anche il Lincoln Center (che ha sostituito i quartieri di West Side Story) è presente in numerosi film: oltre a Ghostbusters, c'é Moonstruck, con Cher e Danny Aiello (una scena davanti alla fontana di del Metropolitan Opera), Serpico e The Producers di Mel Brooks. L'Upper East Side, dall'altro lato di Central Park non è da meno. Qui è stato girato parte di uno dei cult del cinema, 'Colazione da Tiffany' con Audrey Hepburn. L'appartaemento della protagonista, Holly Golightly, è una casa bianca sulla 71ma strada all'altezza di Lexington Avenue, ben visibile nella scena in cui lei chiama il taxi fischiando con le dita. Il tour tocca anche la Quinta Strada, dover ci sono il Guggenheim e il Metropolitan. Proprio al Metropolitan, all' interno del padiglione egizio, Billy Crystal e Meg Ryan hanno girato una famosa scena di Harry ti presento Sally. L'Ultima tappa sono i pressi della Stazione di Grand Central, per una delle scene chiave de Il Padrino: quella della riunione tra i Don delle famiglie, girata nella sala consiliare della Penn Central Railroad, al 32mo piano del grattacielo sopra Grand Central. (ANSA).

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...