giovedì 17 marzo 2011

Gran Gala' rinascimentale di Pasqua vicino Macerata

Ritorno al passato, con il Gran Gala' rinascimentale di Pasqua. In un'ambientazione squisitamente settecentesca, alla Corte della contessa Carradori, nel suo lussuoso palazzo nobiliare, nel cuore delle Marche. A Montefano (Macerata) ci saranno Casanova, il Conte Cagliostro, Madame de Pompadour. E poi ancora: Mozart, Vivaldi, Gioacchino Rossini, Maria Teresa d'Austria, Caterina II la Grande. Ognuno vestito con abiti dell'epoca, di tutto punto, si trasformera' in un signore o una dama di corte, e potra' anche ritirare il titolo nobiliare e la pergamena assegnata, che consentira' di presentarsi a Palazzo per il Gran Gala'.
Durante il lungo week-end pasquale di quattro giorni, infatti, si potra' scegliere e provare l'abito ideale, in base al personaggio preferito. Per la cena di gala a "Palazzo", i Conti Carradori offriranno un banchetto ricco dei migliori piatti e specialita' della tradizione culinaria marchigiana, a cura dello chef di Corte Enzo Pittura, tra vincisgrassi, ossia le famose lasagne del territorio, la classica pizza di Pasqua e tante altre leccornie.
Venerdi' 22 aprile si terra' la Processione del Cristo Morto nell'antico borgo di Osimo, una manifestazione suggestiva che, conservando intatti nei secoli i sentimenti di profonda religiosita' e sentita tradizione, attira ogni anno migliaia di visitatori. L' ottocentesco "cataletto" sul quale viene adagiato il Cristo morto, coi simboli della Passione e i personaggi collegati, percorre le tortuose vie del centro storico, illuminate solo da torce a muro. Chi non volesse partecipare alla processione potra' anticipare a "Palazzo Carradori" le operazioni di "aggiustamento e vestizione" affidate alle esperte mani dell' Antica Sartoria Arianna, per poi cenare con tutti gli altri al ristorante del posto.
Sabato si potra' andare alla scoperta dei borghi antichi di Osimo e Offagna. E poi ancora, visita guidata alle grotte del Cantinone di Osimo: un dedalo di cunicoli che si estende al di sotto della citta', tra avventura, mistero e ignoto. Tanti i ghiotti appuntamenti culinari e le attrazioni turistiche, ma chi vorra' potra' anche partecipare alle lezioni di ballo rinascimentale a Palazzo Carradori, dove inizieranno le operazioni di "vestizione" per il Gran Gala' Rinascimentale in programma domenica sera. Lunedi' di Pasquetta sara' la volta della vicina e suggestiva Villa Quiete di Montecassiano, residenza nobiliare del 1700 costruita dal Conte Domenico Perozzi, dove si gustera' aperitivo e pranzo in un percorso gastronomico tra "mare e monti", nel rispetto della tipica cucina marchigiana, tutta da scoprire e gustare. Non c'e' che l'imbarazzo della scelta.
Il pacchetto, da un minimo di 2 giorni e 1 notte a un massimo di 4 giorni e 3 notti, parte da 320 euro a persona (massimo 150 persone). Per informazioni e prenotazioni: "Palazzi & Sesterzi", Tel: 392.7980079 - 339.2328649 www.palazziesesterzi.com
http://www.agi.it

1 commento:

  1. questa si che è una bella iniziativa!!! ho partecipato in passato al castello marco santi alcuni anni fa ad una festa di capodanno tutti in costume medioevale ed ancora me la ricordo come il più bel capodanno mai passato. indimenticabile!! anna

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...