venerdì 14 gennaio 2011

Festival della musica con strumenti di ghiaccio in Norvegia

In Norvegia un Festival della musica con gli strumenti fatti solo di ghiaccio. Il festival di Geilo è l'unico al mondo di questo tipo e la data dipende dalla luna piena, che deve essere la prima dell'anno.
 Il periodo coincide in Norvegia con il periodo dell’aurora boreale e i suoi guizzi di luce anche se la zona per avvistarla è molto più a nord.

L'appuntamento 2011 dell''Ice Music Festival Geilo è dal 20 al 23 Gennaio con musica, arte, concerti che si alterneranno per tre giorni in un mix di performance e anche di dibattiti dedicati alla difesa della natura. Perchè il ghiaccio e il grande Nord sono i veri protagonisti di questo appuntamento che riunisce in una unica filosofia, l'arte e la difesa dell'ambiente contro i rischi della deglaciazione.

Tutto qui è fatto con la neve e il ghiaccio e il programma è aperto ai volontari che vengono anche da lontano e che vogliono dare una mano. Il Festival è curato da Høve Støtt Hallingdal sotto il patrocinio dell Eco Turismo norvegese e delle linee ferroviare nazionali NSB (Norwegian State Railways).

Oltre al Festival, molti gli appuntamenti invernali con passeggiate sui ghiacciai e gite in treno tra panorami magnifici che hanno incantato anche il New York Times che ha dedicato a Geilo un articolo citando anche uno dei suoi alberghi più antichi il Dr.Holms che ha più di 100 anni, con le vetrate che danno sui monti e le sue piscine riscaldate;albergo 'dalle 9 vite' come raccontano qui che resistito al cambio delle epoche, ai venti e alle tempeste.

Geilo si trova a metà strada tra Oslo e Bergen, circondata dalle montagne, è considerata la porta d’ingresso dell’altopiano Hardangervidda, alle pendici della catena montuosa dell’Hallingskarvet. Per gli amanti dello sci, ci sono 39 piste e si può accedere a 220 km di piste con 5 km dedicati allo sci notturno. Nel centro si trovano molti piccoli ristoranti ed è un'ottima base per raggiungere i fiordi. C'è inoltre il treno he passa per Geilo che è di per sé un’esperienza unica per i panorami che si godono dai finestrini. Il trenino di Flåm, è uno dei più conosciuti della Norvegia e corre su una linea considerata un capolavoro d’arte ferroviaria.

Da visitare una tenuta agricola con edifici risalenti al XVIII e XIX secolo proprio nel centro di Geilo e la fucina, un grande museo che ripercorre le tappe della lavorazione dei metalli. C'è anche una bellissima stavkirke, tipica chiesa in legno norvegese, che fa parte del museo all’aperto Hol Bygdemuseum.

In questo periodo voli per la Norvegia a partire da 44 euro con la Nowegian. com. ( per info www.visitnorway.com)http://www.ansa.it

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...