giovedì 19 agosto 2010

Tuscan Coast and Islands Walking Festival...in giro per la Toscana

 Tuscan Coast and Islands Walking Festival, un nome inglese per una vacanza in realtà tutta italiana.

A dire il vero il programma del festival prevede una passeggiata lunga un anno, anche se dal 4 settembre al 31 ottobre la meta prescelta è il Parco regionale di Migliarino, San Rossore Massaciuccoli, una zona che si estende per circa 24 mila ettari, raro esempio di area costiera che ha saputo mantenere intatta la sua identità. Zaino in spalla dunque, si parte. Ogni week end è l'occasione giusta per conoscere un nuovo tracciato e vivere una nuova emozione.
Week end 4-5 settembre
Il sabato 4 settembre si parte da Viareggio e si prende la direzione di Torre del Lago per ammirare i colori caldi delle fioriture autunnali della macchia mediterranea, scoprendo qua e là suggestivi laghetti e boschetti. Se la giornata è limpida sono visibili la Gorgona e la costa ligure. Protagoniste della domenica 5 settembre sono la natura e la storia con una passeggiata che parte dalla Basilica di San Piero a Grado, piccolo centro abitato fra Pisa e Tirrenia, che si snoda in un percorso storico-naturalistico sulle tracce dei vecchi carbonai, dei pinottolai e dei boscaioli, fino ad arrivare a un gigantesco leccio, albero monumentale del Parco, per poi giungere alla riserva della Cornacchiaia.

Week end 11-12 settembre
Sabato 11 settembre si entra proprio nella Tenuta di San Rossore, con un’escursione guidata da Cascine Vecchie alla villa del Gombo, con tanto di premiazione di un concorso di composizione musicale; mentre domenica 12 settembre alla Tenuta di Migliarino si cammina da Bocca di Serchio a Torre del Lago

Week end 18-19 settembre
Sabato 18 settembre si fa un viaggio nella memoria, tra racconti e testimonianze a Massaciuccoli e al suo lago; mentre domenica 19 settembre alla Tenuta di Tombolo si fa una visita guidata dall’oasi WWF dune di Tirrenia alla vecchia stazione del tram di Marina di Pisa.

Week end 25-26 settembre
Sabato 25 settembre si cammina dalla Basilica di San Piero a Grado alla riserva della Cornacchiaia, con la dolce melodia di un concerto di musica popolare sul sentiero dei Tre Pini intorno alle 17.30. Domenica 26 settembre si replica l’escursione guidata a Massaciuccoli.

Ma il mese ideale per scoprire questo paradiso toscano è il mese di ottobre. Non c'è più l'afa estiva e si possono ammirare il caleidoscopio di colori delle foglie autunnali in sfumature che vanno dall'arancione al giallo. Camminare è il modo migliore per viaggiare. In Toscana ne sono assolutamente convinti. Non importano le motivazioni che vi hanno spinto fino a qui, i parchi naturali della Toscana sapranno ringraziarvi con i loro tesori: dalle visite guidate lungo suggestivi itinerarti naturalistici alle attività balneari, senza dimenticare le piccole perle storiche e artistiche di cui è prodiga questa meravigliosa terra che vi ripaga di tutte le fatiche con la bellezza della sua natura, dei suoi paesaggi e l'accoglienza della sua gente. E se dopo queste lunghe passegggiate i vostri piedi vi lanciano chiari messaggi di stanchezza, non esitate: alcuni percorsi possono essere fatti a cavallo, per i più sportivi, in carrozza per i più nostalgici. E se proprio non ce la fate più rimane il birdwatching, lo spettacolo è garantito. Anche ai più pigri e ai più stanchi.

http://www.libero.it/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...