mercoledì 17 marzo 2010

Viterbo città ideale

Chi l'avrebbe detto che la Città dei Papi sarebbe salita agli onori della cronaca del Financial Times e che addirittura sarebbe stata definita una città ideale dove vivere e investire?

Eppure così sembra almeno agli occhi del corrispondente da Roma Guy Dinmore del giornale inglese secondo cui Viterbo è «Una città vicina a Roma, ma lontana dalla confusione della metropoli. Un luogo ideale dove mixare storia, ambiente, relax. Un sito da suggerire ad una clientela internazionale che voglia investire nell'acquisto di una abitazione, anche nell'ottica della realizzazione dell'aeroporto».

Nei giorni scorsi il giornalista ha visitato il capoluogo della Tuscia accompagnato dalla giornalista Eleonora De Sabata e dal consigliere comunale delegato al Turismo Andrea Marcosano. Il servizio dedicato a Viterbo sarà pubblicato a fine mese. «È entusiasmante - ha commentato Marcosano - vedere il progressivo interesse per Viterbo da parte di realtà nazionali e internazionali della comunicazione e del turismo». Certo se l'attenzione delle realtà nazionali (e del giornalista inglese) si fosse soffermata anche sul fatto che per raggiungere la capitale in treno ci vogliono due ore, forse il quadro sarebbe stato più completo.

Secondo il consigliere comunale, l'attenzione dei media per la città è aumentata anche grazie al recente Borsa del turismo sociale, che si è svolta a Viterbo. I risultati? «Da aprile - conclude - inizieranno ad arrivare da Civitavecchia gruppi di croceristi. Sono tutti segnali che dimostrano che finalmente stiamo entrando nei grandi circuiti turistici nazionali e internazionali». http://www.ilmessaggero.it/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...