venerdì 19 marzo 2010

Arcipelago di Juan Fernández e l'Isola di Robinson Crusoe

Le isole Juan Fernandez sono un arcipelago al largo delle coste del Cile, costituito dall'isola Robinson Crusoe (fino al 1966 chiamata Más a Tierra), l'isola Alexander Selkirk (fino al 1966 chiamata Más Afuera) e l'isoletta Santa Clara, più alcuni altri isolotti minori. Prendono il nome dal loro scopritore, Juan Fernández, navigatore spagnolo.

Si trova 670 km ad ovest della costa del Cile, all'altezza del porto di San Antonio, vicino Valparaiso. L'arcipelago, di origine vulcanica, ha un clima subtropicale piovoso. Le tre isole principali coprono una superficie di 147 km2. L'arcipelago si trova tra 33° 36' e 33° 46' S e 80° 47' e 78° 47' O.

Amministrativamente costituisce la municipalità (comune) di Juan Fernández, della Provincia di Valparaiso, nella quinta regione (Regione di Valparaíso) del Cile. Costituisce, insieme all'Isola di Pasqua, Sala y Gómez, San Felix e San Ambrosio le Islas Esporádicas.
L'unica isola abitata è Robinson Crusoe (latitudine 33° 38' S, longitudine 78° 49' O). Ha una superficie di 96,4 km2. La popolazione, che contava 488 abitanti al censimento del 1992, è salita nel 2002 a 633, per la maggior parte concentrata nella capitale, San Juan Bautista, nella Baia Cumberland. Fu fondata nel 1877 dal barone Alfredo Van Rodt.

Dopo il disastro di Rancagua (1814) servì da prigione fino al 1931. La principale attività economica è la pesca dell'aragosta. La popolazione più giovane emigra verso il continente per ottenere migliori opportunità e una vita meno isolata. http://it.wikipedia.org/

Le isole Juan Fernandez furono colpite da un'onda anomala provocata dal violento terremoto che colpì le regioni centrali del Cile.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...