lunedì 8 febbraio 2010

Tulum in Messico

Un tempo c'erano ancora comunità maya che popolavano la zona, ora sono state letteralmente spazzate via da uno sviluppo economico selvaggio che però non aveva toccato Tulum, una delle poche realtà maya ancora rimaste. Ma Tulum soffre anche per la presenza nelle vicinanze delle più belle e selvagge spiagge dei Caraibi, un tempo vuote e ora invase dai numerosi visitatori stranieri.

Tulum è quella parte di Messico in cui ti rendi conto che la Riviera Maya non è fatta solo di padroni americani bensì di piccole realtà messicane. Il centro di Tulum è rappresentato da una strada principale dove ai lati si trovano i piccoli negozietti, dal fruttivendolo, alla farmacia. Ma il vero paradiso di Tulum si trova lungo la spiaggia, dove potete trovare comodamente un posto per dormire a prezzi stracciati nelle cabanas! Queste cabanas si trovano in spiaggia davanti al mare caraibico, e sono a conduzione familiare. Ovviamente bisogna essere un pò spartani, e non aspettarsi le camere lussuose, ma io essendo maniaca della pulizia, mi sono trovata benissimo, tutto pulito, sicuro e nessun animale ad allarmarmi, quindi ve lo raccomando. Avete l'imbarazzo della scelta per le cabanas di Tulum, e potete scegliere di alloggiare sia in quelle costruite in cemento che in quelle di legno, ma vi assicuro che l'atmosfera paradisiaca con le amache ed il mare da mozzafiato, vi farà optare per quelle in legno e tetto in foglia di banano-cocco. L'unico rumore che sentirete sarà quello del mare e degli uccelli particolari che qui in Italia non troverete più.
Tulum non è solo spiaggia, dal momento che si trova un sito archeologico importante (segnalato anche nelle cartine) che sentirete nominare come Tulum Ruins e di gran impatto dal momento che si trova sulla costa. Vi consiglio vivamente di visitarlo perchè se avete poco tempo per visitare siti archeologici più importanti, almeno vi potete portare a casa un ricordo di mare e rovine senza spostarvi più di tanto.

Da Turisti per Caso

 

Technorati Tag: ,,

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...