sabato 20 febbraio 2010

Caño Cristales oprannominato ‘il fiume dell’arcobaleno’

Fonte: http://it.viaggi.yahoo.com/

In un certo periodo dell’anno un normale fiume colombiano si trasforma in un caleidoscopio di colori e diventa il più bello del mondo.
In quel lasso di tempo che divide la stagione delle piogge da quella secca, in Colombia si compie la magia e il fiume più bello del mondo riprende vita. Per cento chilometri le alghe che ricoprono le rocce del fiume abbandonano le solite sfumature scure e si colorano di verde, rosa, blu, rosso e nero, dipingendo le acque del Caño Cristales con colori sgargianti. La magia si compie solo in questo periodo, quando il livello dell’acqua permette alle alghe e al muschio di essere ‘scaldate dal sole’ senza seccarle.

Il corso d’acqua, soprannominato ‘il fiume dell’arcobaleno’, si trova nella riserva naturale Sierra de la Macarena, punto di incontro dell’ecosistema andino e amazonico.
Bello e pericoloso. A circa due ore di cammino dalla città di La Macarena, la zona del fiume era considerata fino a poco tempo fa ‘pericolosa’ per la presenza dei guerriglieri rivoluzionari Farc, al punto da venire chiusa ai turisti. Ora sembra che il pericolo sia passato e da poco tempo l’area è nuovamente accessibile. Se sulla sicurezza della zona anche i locali hanno i loro dubbi, per chi non teme strascichi pericolosi, l’unico problema sarà solo individuare il periodo giusto dell'anno, per non trovarsi davanti un fiume 'normale'.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...